ARCI COMO WebTV/ Palinsesto 1 ottobre/Cultura a Antananarivo

Antananarivo, La città dei mille soldati, è una città piena di colori cultura e soprattutto, gente. Una delle città più movimentate, con bancarelle che vendono numerosi prodotti che variano dal cibo a prodotti di artigianato come mobili decorazioni e altre migliaia di cose. Sei video che ci fanno vedere la vita in quella città influenzata dal mondo occidentale. Nei primi tre video presentiamo varie esibizioni musicali che ci introducono alla musica e danza tradizionale del Malagasy che si basa molto sugli strumenti a corde a differenza degli altri stati africani che si basano di più sulle percussioni, che rende la loro musica quella che ha influenzato di più la musica brasiliana. Questa musica altamente diversificata e distintiva del Madagascar è stata plasmata dalle tradizioni musicali del sud-est asiatico, dell’Africa, dell’Arabia, dell’Inghilterra e della Francia. Nel primo video assistiamo ad un sottogenere dello Malagasy, lo Hira gasy (letteralmente “canto malgascio”). È un genere artistico unico, che unisce elementi del teatro e dell’opera. Nato presso i Merina degli altopiani e diffusosi poi anche in altre zone del Madagascar, lo Hira gasy viene suonato da gruppi musicali composti di un numero di elementi variabile fra 10 e 25. I brani trattano in genere di temi relativi alla vita sociale, come il lavoro, la solidarietà o l’amicizia; lo spettacolo inizia con un discorso di presentazione da parte dell’anziano del gruppo, che include in genere un riferimento agli antenati e una spiegazione del tema e del significato morale della rappresentazione che segue. Nel quarto video vediamo uno spazio artistico creato da Rahina Rakotoarivony che nel 2011 decide di iniziare questa galleria per dare lo spazio ai giovani artisti e agli artisti di strada di raccontare le loro storie attraverso le arti. Gli ultimi due video ci portano ad assaporare, con gli occhi, i cibi che che tutti gli abitanti ogni giorno assaporano. Questi cibi, come l’architettura e altre arti, sono stati influenzati da culture asiatiche e occidentali, infatti possiamo trovare cibi che si provengono dalla cultura francese e spezie provenienti da india e altri stati asiatici. Questi video ci fanno vedere la strada, la musica e le arti che riempono la vita di ogni giorno degli abitanti di questa città che paesaggisticamente è meravigliosa.

Hiragasy dance Madagascar, di Secyl Rahasimanana, pubblicato il 14/08/2015

Madagascar – Traditional Malagasy music – Soameva, di brockman71, pubblicato il 13/11/2008

Joby – Namavao & Marina – Musique Malgache/ Malagasy Music / Madagascar.

Madagascar’s art space, di CGTN Africa, pubblicato il 26/12/2018.

Street Food in Madagascar’s Biggest city!!! Zebu Meat Heaven!, di Best Ever Food Review Show, pubblicato il 3/03/2019.

Arci Como WebTV continua domani. [Dario Onofrio, ecoinformazioni]

Per proporre i vostri contenuti:
ecoinformazionicomo@gmail.com
+39 3409867778

FAI IN MODO CHE SI POSSA PARLARE DI POLITICA E CULTURA ANCHE A FINE EMERGENZA: DONA ORA PER I CICOLI IN DIFFICOLTÀ.

La programmazione completa di Arci Como WebTV.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.