ARCI COMO WebTV/ “Èstate con noi”/ Palinsesto 21 luglio/ Jlenia Luraschi/ No Rogo #1

Il 10 maggio 1933 venivano bruciati a Berlino i libri ritenuti scomodi e deviati dal regime Nazista. Per questo, ogni anno, l’Arci anima la manifestazione nazionale No rogo, per la quale Jlenia Luraschi ha selezionato interventi dagli archivi di ecoinformazioni, video prodotti per le varie edizioni e filmati che ricordano quanto avvenuto per comprendere la gravità dell’orrore nazifascista. Per affermare che proprio perché scomoda – ieri come oggi – per i regimi oppressivi la cultura è necessaria.

Dalle 10/ No Rogo 2015: Celeste Grossi legge un brano da Un po’ di compassione il volume che raccoglie le lettere di Rosa Luxemburg, fondatrice del movimento di resistenza antinazista Rosa Bianca, dal carcere.

Dalle 11/ No Rogo 2016: Jacopo Mascheroni legge la storia di Pier Amato Perretta, magistrato e partigiano italiano, figura rilevantissima nella storia di Como e sino alla fine tenace avversario del regime fascista.

Dalle 12/ No Rogo 2017: Pino Adduci legge un brano da Farenheit 451 di Ray Bradbury. Ambientato in un imprecisato futuro posteriore al 1960, vi si descrive una società distopica in cui leggere o possedere libri è considerato un reato, per contrastare il quale è stato istituito un apposito corpo di vigili del fuoco impegnato a bruciare ogni tipo di volume.

Dalle 13/ No Rogo 2017: Pietro Berra e Mirna Ortiz, leggono alcune poesie da La voce a te dovuta di Pedro Salinas. Nato a Madrid nel 1891 e morto a Boston nel 1951, è stato uno dei maggiori poeti e critici spagnoli del Primo Novecento. Al centro delle sue opere si colloca il tema dell’amore, considerato dal poeta come l’unica realtà conoscibile.

Dalle 14/ A dimostrazione che anche i dischi e la musica possono dare fastidio ai potenti, basti vedere quello che hanno dovuto subire i membri dei Grup Yorum sotto il regime violento e assassino di Erdogan. In ricordo dei membri del gruppo Helin Bölek, Mustafa Kocak e Ibrahim Gökçek, morti per lo sciopero della fame contro il divieto di potersi esibire dal vivo.

L’Èstate di Arci Como WebTV continua domani. Grazie come sempre per averci seguito dal piccolo schermo. [Dario Onofrio, ecoinformazioni]

Per proporre i vostri contenuti:
ecoinformazionicomo@gmail.com
+39 3409867778

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.